Cementite, a cosa serve?

La cementite è un materiale che fa da tramite tra il legno e la vernice che andrà applicata. E' un materiale dato da cemento multistrato miscelato con polveri di marmo e pigmenti inorganici usato per realizzare pavimentazioni e rivestimenti da soffitto e parete. Ancora, in chimica, la cementite è un carburo di ferro, cioè un composto costituito dal 93,3% da ferro e 6,67% da carbonio.

Spalmata sul legno grezzo, va a formare un fondo gessosso che serve a rendere il legno idoneo alla successiva verniciatura. Il legno tende ad assorbire le vernici usate, grazie allo strato di cementite questo non accadrà oltre al fatto che la cementite riesce a fornire una superficie da verniciare più omogenea. Ecco a cosa serve! 

Così come le pitture che troviamo a base d’acqua e a solvente, in commercio possiamo trovare diversi tipi di cementite per il legno.

Può essere applicata a rullo, a pennello o nebulizzata in formato spray. Il nostro consiglio è quello di usare un pennello.

La cementite va mescolata più volte durante l’uso.

Va applicata una prima mano, che dovrete far asciugare completamente e poi carteggiare con una carta abrasiva di grana grossolana (tipo 100).

Quando la superficie sarà perfettamente levigata sarà possibile passare una seconda mano di cementite, lasciar asciugare e levigare nuovamente la superficie. Questa volta, però, bisognerà usare una carta abrasiva più fine. Dato che il legno dovrà essere riverniciato, una grana 220 andrà bene.

Lascia un commento

Tutti i commenti vengono controllati prima di essere pubblicati